Μαρία Παπαϊωάννου

01/1/2021 | Category: Μαρία Παπαϊωάννου

Noi gli immortali! Εμείς οι Αθάνατοι! Αφιερωμένο στις Αείζωες συνειδήσεις!

Noi gli immortali

La Porta della nostra eternità

Atene 1976

… L’ade è stato amareggiato, perché distrutto….

Dedicato a un angelo

Tu

Questo libro è stato regalato dal archangelo Rafaelo in una persona che vuole mantenere la sua anonimia, siccome esso esiste fra noi senza esistere, nel età di diciasette anni.

Il messaggio scioccante è che: La morte non è una necessità fatale, ma una scelta.

Questo universo, il quale è stato stabilizato su un equilibrio che include l’ entropia, non echi che la presente umana coscienza. Questo significa che può cambiare, mentre la coscienza umana si espande verso il Tutto!

Nuova terra e Cielo!

Il corpo devienne LUCE.

La domanda è: siamo abbastanza innocenti per non morire?

*****

Tu sei

Αείζωον, una creatura eterna e saggia, un forte e bel figlio dell’ infinito. Un maginfico campo multipotente di potenziale quantistico.

Sei tu, uomo o donna, un’ intelligenza indigena manifestata, che balli con le possibili versioni che contiene come libera scelta in infinita libertà, felicità e possibilità.

Adesso, qui sei di fronte alla più grande audacia della tua esperienza. Vivere questo viaggio eternamente con autocoscienza, con la forma di coscienza che scegli di essere.

Facci conoscere insieme l’inizio della tua bellezza, della tua vita, della tua saggezza.

(αείζωον significa semprevvivente)

Ricordi?

C’è una Porta per trascendere, una porta per un salto di qualità dai vecchi e inutili standards e universi di ridotta manifestazione della vita all’ eternità.

Non meravigliarti se l’ αειζωία avviene già, tu devi considerare soltando la bellezza che essa contiene, perchè ogni bellezza è una possibilità della nostra natura.

In quale altro modo potremo apprezzarlo se non lo contenessimo?

Ma quando contenete qualcosa, potete anche sceglierlo come movimento ed espressione manifesti.

La scelta del bello non è solo un’ occupazione culturale, è un bisogno di sana, infinita intelligenza della propria intelligenza.

(αειζωία significa semprevvivenza)

La morte, la malattia, la paura vengono tolte dalla nostra mente, davanti alla porta di fuga come bruttezza, degenerazione, confusione.

La vita, la bellezza, la pace sono percipite come benedizione.

Scegli Ora!

Il Cancello si apre con la sua scelta, ciò che percepisci come buono in questa fase è così, da buono a più buono.

Vivi eternamente con salute, armonia e bellezza.

Sei pronto se sai che puoi, e la verità è che lo conosci sempre.

Ora puoi dimostrare che puoi.

Finora sappiamo che la malattia, la vecchiaia e la morte sono una “anormalità” acquisita, qualcosa di immorale e ingiusto rispetto alla nostra vera capacità.

Ora manifesteremo la nostra scelta con il codice: salutelongevitàvivere per Sempre. Perchè sappiamo sempre che è bello, buono e morale, cioè naturale, lo vogliamo e possiamo farlo.

Perchè noi vogliamo, creiamo il modo in cui lo esprime. Chi lo nega inventa scuse squaldide, illusorie….

Tu cosa scegli? Bellezza o Bruttezza?

Scegli la Porta di fuga o scegli continui vortici, sussulti e pericoli?

Chi impara a trovare un senso nella vita, si manifesta come essere umano, entra in un magico universo di possibilità con nuove dimensioni di bellezza, potere, amore, fioritura.

Vive nella verità che spesso incontra coperta dai veli dell’ immaginario, del mitologico, dell’ impossibile. Recuperare i veli è difficile, la scelta è personale. Ma quando la ricerca è vera, senza ostacoli, senza intenzione o necessità di confermo, si sviluppa una velocità vorticosa. Allora possiamo affrontare il buon passaggio e il volto innocente della verità di nuovi universi di Esistenza.

Questa è la nostra eredità e il nostro futuro, cioè l’ accettazione del nostro diventare, quando la purezza della nostra intenzione raggiunge il punto appropriato della nostra comprensione, in modo che possiamo entrare correttamenti negli universi che vengono creati.

Se studiamo i nostri miti, religioni e tradizioni, con purezza e mente lucida, rimarremo stupiti dalla bellezza infinita e dal mistero della verità che abbiamo dato loro, come contenuto nascosto in un’ umile grandezza. Come se stessimo aprendo segretamente la porta della libertà.

Quando oltrepasseremo il Cancello, incontreremo fuori di noi ciò che è dentro di noi, l’ amore eterno e le infinite idee, auguri e desideri, che vogliono manifestarsi come ragione e universo d’ amore per noi, come realtà tangabile e nuova bellezza per tutti.

Pensa veramente cosa sapevano gli dei e i profeti, cosa sapevano i figli e le figlie di Dio riguardo al passaggio attraverso il Cancello? Cosa dice la moltitudine de fratelli immortali?

Perchè alcuni volevano la loro morte, perchè le varie caste li volevano umiliati e limitati o cosi elevati che nessuno poteva avvicinarli e apprendere il segreto del Cancello della libertà?

Perchè alcune persone hanno cercato di distorcere e falsificare la loro biografia e le loro opere, le loro parole e le loro “mappe”?

Perchè hanno cercato di presentarli come pervertiti, pazzi, deboli o inaccessibili?

Perchè li hanno resi modelli “a immagine e somiglianza” della loro mente, di quella avvelenata, dall’ arretratezza, dall’ infedeltà e dall’ odio?

Perchè hanno alterato o bruciato le loro “mappe”, le guide alla vita divina?

Ti sei mai chiesto se questi figli di Tutto e Amore, conoscessero l’arte della Bellezza, della Salute e dell’ Immortalità?

Se conoscessero la visione che contiene Tutto?

Gli uomini-dio sapevano dove si trova il tempio dell’ Eterna Rinascita poichè avevano accesso diretto  a questo tempio di pace, armonia e autenticità, creando il Cancello verso il  Tutto con la manifestazione della purezza fotonica e dell’ olismo?

L’ultimo atto della vita di Cristo fu lo strappo della cortina del tempio.

L’ apertura del Cancello.

Qui inizia il primo atto del nostro corso.

É la risurrezione nella vita morta dell’ universo stabilito, obsoleto e una civiltà marcia e mortale.

Il nome Jesu deriva dalla parola greca “ιώμαι” che significa guarire, curare.

Quindi la nostra cura dalle delusione diventa definitiva se riusciamo ad esprimere la nostra natura come esseri eterni, potenti, buoni e benevoli?

La nostra vittoria finale e irreversibile è l’inizio della vita che abbiamo già qui, ora e per sempre?

Forse il Cancello si apre da dove, siamo ora, mentre ci irradiamo nell’ eterno spazio tempo come possibilità di purezza, naturalezza e forza.

É Tempo di comprendere l’amore, la gioia, la prosperità, la bellezza, la salute e migliaia di altri aspetti positivi dell’ innocenza e manifestarli come nostre scelte consapevoli che aprono il Cancello.

L’ eternità è il puro risultato del passaggio alle forze della Natura, piena di Bontà e Amore per la Vita e il Creato.

Nella mitologia antica, gli immortali Titani si sono impegnati ad aiutare le persone a trovare la via dell’ immortalità, la via della redenzione.

Adesso è il momento per l’Uomo.

Finchè sappiamo chi siamo e andrà tutto bene.

Rovesciamo tutti i falsi dei della nostra mente e cominciamo lentamente ma in modo molto costante, a percepire il  Regno dentro di noi in modo da poterlo percepire ovunque come Vita Vivente, come un passaggio al nosto vero potenziale.

Allora non dovremo seguirne come preti, elfi, guru pazzi, o forze soprannaturali, che dovrebbero essere il nostro destino e sono chiamate vecchiaia, malattia, paura e morte…

É giunto il momento per l’uomo di fare tutto ciò che può e dovrebbe aver già fatto. Espellendo dalla sua vita gli “dei”della vecchiaia, della malattia, della paura e della morte, apre il Cancello della vita.

Conosci te stessoEssere, sono scritti in prima vista nel tempio di Apollo di Delfi.

É il nostro annuncio e la nostra eredità benedetta che vienne dalle profondità dei secoli e ci mostra il Cancello, detto e mostrando che il passaggio, gli dei, gli immortali e i poteri si trovano dentro di noi.

Hanno detto: se conosci te stesso, sai tutto. Non guardare quà e là. Non chiederlo a nessuno. Non dipendere da niente.

 Cerca solo te stesso. Lì troverai la tua libertà, la tua forza, perchè se il Regno illimitato è dentro di noi, allora l’ ingresso dove è?

Sicuramente puoi usare l’esperienza di esseri saggi e illuminati.Ma non credere dogmi con le loro parole, ne lasciare che il tuo spirito sia vincolato, catturato dal loto pensiero.

Solo se sei libero e innocente, puoi veramenti pensare e prendere le giuste decisioni.

Solo chi pensa liberamente, pensa bene.

Quindi non trasformare la strada per il Cancello in una fantasia del Regno.

Non si consideri nemmeno il  Cancello stesso, che sia il Regno.

Avanti, Avanti, Vola!!!

Ora sembra che la “penna” di morte per l’uomo sia terminata. Un’ intelligenza superiore dentro di noi, come eroe e profeta, ci redime con la sua nascita innocente, dalla maledizione della percezione diminuita della vita e della bellezza che conteniamo come possibilità Divina. Fiorisce con la destinazione della luce della Vita eterna qui i ora, non altrove e una volta.

Le forze turbinano e aprono il Cancello attraverso il quale passerà la luce per la grande Conquista.

Cosa accadrà ai falsi dei e ai loro sacerdozi senza la morte?

Ricorda il mito di Ercole e la sua lotta contro la vecchiaia. Alla fine lo sconfisse, catturò il Cerbero, riportò in vita Alkistis e conquistando l’ eternità, ascese al Cielo.

L’ immortalità non basta, servono allo  stesso tempo la giovinezza, il vigore e la felicità.

Invecchiamento, morte e paura devono essere gettati nella stessa tomba dell’ estinzione, in passato.

La liberazione richiede l’ adempimento del nostro potenziale Divino.

Ercole sconfisse la vecchiaia, ma non lo uccise.

Ora è il Momento!

Appolonio Tiano se dichiarò immortale e nessuno lo vide mai vecchio o morto!

Forse ha attivato il Cancello?

La vittoria sulla morte sarà collettiva.

Nessuno, per quanto sappiamo, può vincere da solo, almeno per il momento, con pocchissime eccezioni.

Molti sanno chè Saint Germain è ancora vivo, poichè è immortale. Per migliaia di anni si dice che i santi taoisti siano vissuti, e solo loro?

Chi può vedere, riconosce i segni. Il Cancello si apre lentamente a tutte le attività della vita e della scienza. Ma anche se appare l’apertura della Porta, il Cancello è dentro di noi e si riflette semplicemente nei fenomeni.

Nella Bibbia leggiamo che Dio creò l’uomo a Sua immagine e somiglianza. Questo alla luce della verità, dice che l’uomo è eterno, infinito e si manifesta gradualmente come un Essere Onnipotente.

Cristo dice “in verità, io dico un inno, colui che crede in me, le opere che faccio, colui, che fa il male e fa il più grande di loro” (Giovanni 14:12) e un po più avanti “conosci la verità, e la verità ti renderà libero” (Giovanni 8: 32).

Ricordiamoci Mathoussala, quest’ uomo ha avuto una vita di nove secoli e mezzo! Cosa sappiamo dell’ immortale Melchisedec? E cosa intendeva Gesù quando disse: Se mangia di questo pane, vive per sempre (Giovanni 6:51)?

É una chiara promessa che tende ad essere attivata dalla nostra consapevolezza nel nostro presente? Il nome del Cancello è diverso in ogni cultura, in ogni religione, scienza, filosofia o altro approccio alla verità, ma il Cancello stesso e uno! Una è la strada, la verità e la vita!

Il famoso biologo russo Vassili F. Kouprevich, come molti altri, crede che la morte non sia necessaria. Andando anche oltre, considera la morte estranea alla natura umana. E un fattore non necessario per il miglioramento della specie!

La morte è una malattia, un “difetto” del DNA e del RNA. Crede ancora che nella natura umana ci sia l’elisir, con il quale la vita può essere prolungata indefinitamente. E non solo quello.

Quindi fate attenzione, amici miei, prima che vi venga dato alla terra a chiedere il potere del αειζωία , vivere per sempre, di trasformare i cimiteri in giardini, e i becchini e tutti coloro che vivono dalla morte diventino giardinieri! Il segreto dell’ immortalità nuota nelle acque della nostra volontà e consapevolezza.

Se comprendiamo de essere un fiume o meglio un mare di informazioni pulsanti, formato con apparente stabilità attorno all’ amore per il vuoto, allora capiremo esattamente di cosa stiamo parlando.

Attraversiamo ora il Cancello con questo corpo.

Davvero, cosa “dopo la morte” come si dice, diventa?

Sicuramente la morte non può distruggere nulla della tua vera e propria natura, ma perchè dovrebbe distruggere il tuo specifico essere materiale, la tua forma attuale?

La decrittazione del codice genetico e le scoperte nel campo delle scienze annunciano il momento in cui l’ immortalità diventerà una realtà, almeno per alcuni, in questa manifestazione di vita umana. E perchè no? L’universo non stabilisce termini o dottrine contrari all’ amor. Se c’è qualcosa nell’ universo, è semplicemente amore e nient’ altro. Ma l’amore si prende sempre cura del meglio possibile.

Einstein, alla fine della sua vita, si rese conto che tutte le forme di energia sono fili della stessa corda.

Da tutti questi fili, estrarremo ciò che è noto oggi nella scienxa per usarlo come il filo di Arianna, che attraverso il labirinto conduce all’ immortalità.

La scienza sta lentamente scoprendo, a modo suo, le nostre potenzialità, poichè noi siamo il segreto ma anche la sua soluzione. Pensa e dì oso, voglio, posso e lo faccio. Metti come corona sulla tua testa la fede nel tuo obiettivo e vieni alla luce dell’ immortalità. É l’obiettivo più importante dell’ amore disinteressato per te stesso.

Vieni, vieni, mille volte al tuo potenziale divino, al tuo potere eterno, qui, ora. Diventa il destinato, l’unto per l’immortalità, o almeno diventa, tu stesso, il filo dell’ immortalità.

Poichè l’immortalità è stata accettata come nostra capacità naturale, l’intera questione ha due aspetti diversi. Il primo che già conosciamo è un aldilà che si manifesta in vari modi. L’ altro propone la perpetuazione della vita, senza la mediazione della morte.

Il primo è sempre lì.Si tratta di una soluzione dell’ incoscienza. Invece, il nostro obiettivo è cercare di trovare un metodo, in modo che non dovremo mai preoccuparci della vita dopo la morte. E la strada è unica. Consapevolezza.

Qui e ora. In questa forma, la nostra manifestazione e azione come abilità divina.

Il biofisico Robert L. Sinaheimer dice: “Non conosciamo alcun limite fisico nella vita, in quanto tempo una persona vuole vivere. Niente nega le possibilità di ciò che sappiamo ora… Queste possibilità potrebbero non essere state utilizzate nel modo e nel grado che si aspetterebbe, comunque siano reali. Possono diventare una realtà molto presto”.

Vieni, vedi che l’uomo inizia a vedere con nuovi occhi e a fare nuovi pensiere dinamici. L’ importante non è che inizi a rendersi conto di quanto ha perso nel “medioevo”della sua cecità volontaria, o almeno crederà di perdere, se non si adatterà alla nuova immagine. Abbiamo sprecato tempo inestimabile cercando di cambiare il mondo. Forse in effetti quello che fin’ ora abbiamo considerato come un cambiamento era un stagnazione.

L’eternità esiste! La disperazione ci fa ammettere qualcosa che sembra eternità, perchè ne abbiamo bisogno, ma ci desorienta dalla pura ricerca spirituale e dall’ azione quì e ora!

Abbiamo raggiunto il punto di decisione e forse è per questo che sempre più persone aprono gli occhi alla visione coraggiosa di un concetto soprannaturale. Così viene percepito un universo onnipotente e saggio, un universo che assomiglia più a una grande capacità di pensiero che a una grande macchina.

É una proposizione di cambiamento cosmogenico nel pensiero umano. É la prima immagine di un’altra immortalità. Le estensioni di questo cambiamento non percepiscono: tuttavia, come onde di vibrazioni sismiche lambiscono le coste dell’umanità.

Entra, dai un’ occhiata!

La falce nera deve essere spezzata e qualcuno prima o poi ci riuscirà. L’immortalità potrebbe già essere diventata una realtà. Se l’uomo è ciò che pensa e crede di essere, allora sicuramente può crederci e diventare immortale!

Nel frattempo, continuiamo a distruggere la falce. È possibile che dalla falce della morte rimangano solo ruggine e detriti…

Alcune persone cercano di rimanere immortali nella storia sia con le loro opere che con i loro figli.  Io preferisco che tu non muoia! Dal momento che sei già immortale.

Quindi preferisco che tu possa mantenere volontariamente la tua forma per quanti secoli vuoi e tornare di nuovo alla tua esistenza spirituale ogni volta che lo decidi, trasformandoti in una coscienza pura, in uno spirito e viceversa.

Howard P. Lovecraft ha detto che nel corso dei secoli anche la morte può morire! Smetti di informare l’universo anche con il minimo desiderio di “morire”. Non giocare con i giochi alternativi degli affari deli varianti stellari. Non  hai bisogno delle favole, per una vita sia divina o eterna, dal momento che lo è. Ecco perchè sebbene le favole siano affascinanti, ti ringrazio,non è per me.

Dico di no a un gioco del genere! Qui, ciò che vale è lo studio della morte per sconfiggerla: l’apertura del Cancello e la possibilità di esistere senza limiti immaginari.

Ciò significa Paradiso. Nessuno dice che puoi arrivarci solo senza la forma che hai oggi. Anzi. Guarda la risurrezione e l’ascensione di Cristo! Se non ci fosse il corpo, cosa avrebbe bisogno di essere risuscitato e ripreso?

L’immortalità è inerente nelle nostre vite, per quanto questo sembra nella nostra educazione moderna. Qual è il valore di qualcosa di fronte alla prospettiva della vita eterna?

Basta con le vigili notti di agonia, affinchè il dolore addominale non sia il cancro! Basta con la certezza che vedrai il tuo caro sepolto in una  fossa fredda e stretta.

Basta vedere il tuo corpo diventare flaccido dalla vecchiaia e la tua saliva scorre…

Basta…

In questo momento, quello che ti è stato insegnato, guardalo con amore, trova il Cancello per il tuo potenziale divino. É semplice.

L’immortalità è la tua possibilità.

Guarda dentro di te. Senti la vita e la tua capacità di essere per sempre e in qualunque modo tu voglia, in qualunque universo tu scelga.

Trova il potere di esprimerlo in modo completo e dinamico. Sei Spirito, Potere e Possibilità. Sei il modo vivente che apre il Cancello. Sei tu la Porta Stessa!

Innumerevoli enzimi costantemente rinnovano, mantegono e salvano la tua vita. Questi elementi costitutivi sono la fonte della vita. É una forza magica che, se la dominiamo, diventiamo eterni, padroni di noi stessi e della morte e delle nostre capacità nello spazio tempo.

Il problema, tuttavia, è la mancanza di coscienza, la mancanza di visioni per cercare la loro realizzazione.

Allora devi capire che la natura umana è una pura possibilità!

Avanti !!!

Non solo per creare un corpo immortale, ma per sentire il tuo immortale Essere!

Guarda criticamente la religione e la consapevolezza che hai accettato e applica in modo selettivo e saggio gli insegnamenti della tua religione, metafisica e istruzione più ampia, dopo averli esaminato con la tua consapevolezza e logica, con tua innocenza, con il tuo senso e l’ ispirazione esoterico. Così scapperai sicuramente da tutti i “rappresentanti” di Dio e del Diavolo con pensieri ingannevoli e ipocriti, da tutti i pseudo insegnanti e commercianti di speranze metafisiche.

É certo che si rivolgono a persone ignoranti, con percezione ridotta che vogliono essere seguaci, oppure a persone  che sfruttano altre persone. Perchè la logica dice che se Dio mandasse i suoi rappresentanti, scelglierebbe ottimi e non predatori, ladri, bugiardi, ipocriti e truffatori con opinioni negative sulla vita, l’amore, l’affetto e la gioia.

Sbarazzati del sacerdozio intollerante, fanatico e spietato con le sue vaste ricchezze, così come delle organizzazione che approfittano della luce dei figli di Dio. Attenzione ai propagandisti con la voce dolce. Liberarti de tutti quelli, ti porterà sulla strada giusta, ti porterà innocenza e intelligenza. Capirai la verità e e l’amore ovunquetu sia, in modo da poter negare gli sfruttatori della vita e di poter mantenere la verità del tuo cuore come se la vedessi manifestata esternamente.Dio non sostiene la prosperità e la felicità di pochi, ma di tutti. E ovviamente la verità, anche quando viene saccheggiata, rimane ovvia a chi sente e vede, anche al di là delle avversità e dei labirinti dello sfruttamento umano. Questo è ciò che ha fatto Cristo, questo e ciò che hai il  diretto di fare. È  un atto d’amore, per la pura libertà, e non devi dimenticare il tuo percorso, un percorso di libertà, gioia e capacità di esprimere la tua natura.

Molte teorie e dottrine ridicole si rivoltano contro la logica e la vita, portando molte persone alle teorie della morte e della reincarnazione.

Chi si concentra solo sull’ altrove o su altre vite, non è interessato alla bella vita e il punto di partenza tangibile di ogni possibilità de bene che viviamo qui e ora.

Molti, insegnanti e credenti, trasformano le religione in un desiderio de morte si tuffano in illusione, supposizione incerte e sogni.

Ecco il nostro dono, il nostro punto di partenza: abbiamo questo incarico divino di vita che è bello e vero per coloro che vogliono apprendere i segreti. Viviamo adessoqui, e possiamo vivere magnificamente.

Non abbiamo bisogno di niente.

Il pianeta Terra ha tutto, ci fornisce tutto. La nostra anima ha tutto. La nostra capacità può fare qualsiasi cosa.

La possibilità umana può raggiungere tutte le dimensioni della Bellezza.

Siamo interessati a questa vita qui e ora e sempre.

Da qui lo renderemo eterno, felice, pacifico e luminoso.

Qui e ora possiamo aprire il  Cancello a ogni senso di Amore e Possibilità.

I “grandi” scienziati, la maggior parte dei quali sono soldati e mercenari del status quo della società, hanno trovato il modo di distruggere completamente la vita con le loro super armi. Ma non potevano sconfiggere la vecchiaia, la morte e si sentivano a proprio agio in una religione per la presunta natura mortale dell’ uomo. Hanno cercato di equipararci agli animali e ci sono quasi riuscito. La loro ricchezza, il loro potere e il loro denaro sporchi non li ha salvati dalla tomba e dalla morte. Cosa fanno le loro convizioni quì? La tomba sono questi mostri in forma umana! Hanno creato persone apparentemente destinate a trasformarsi in cibo per i vermi.

Ecco gli dei di questi mostri: morte, vecchiaia, malattia a loro immagine e somiglianza!

Peccato!

Peccato!

Siamo spiriti  di Potere infinito, Capacità infinita. Perchè non vogliono che lo sappiamo?

Quindi chiedi agli scienziati e ai saggi di questo mondo:

Cos’è successo, signori, l’evoluzione della specie si è fermata?

Una volta che l’uomo ha acquisito un’ intelligenza superiore ha interrotto il suo vivace corso ascendente per la sua manifestazione più perfetta?

Quale dovrebbe essere il prossimo stadio evolutivo?

É longevità e semprevvivenza?

Basta finora.

La vita va avanti magnificamente, evolutivamente, nelle sue infinite potenzialità, e noi con essa, nonostante tutti gli ostacoli di istituzione, mentalità, abitudini e teorie senza senso che si oppongono alla Vita.

Eraclito, Epicuro, Empedocle, Ippocrate e tanti altri, cercarono, combattero, ma non riuscirono a scoprire il grande segreto. Il momento non era ancora arrivato. Tuttavia, ci hanno lasciato in eredità un modo peri ricercare e pensare correttamente, per amare la vita, l’amore, la libertà, liberi da ogni forma di necessità. Possono essere morti, almeno fisicament, ma le loro opere ci indicano la strada e gridano: Le idee non si bruciano, ma bruciano!

Combatti la teologia sterile e le superstizioni dei malvagi teologi e pseudo filosofi. Predica e vivi la pace interiore, evitando il dolore, l’ ansia e la paura. Vieni al Semprevvivenza, ora è il momento! I santi e i saggi del passato non hanno raggiunto e sono morti. Non era ancora arrivato il tempo! Ma noi viviamo, andremo avanti, nella longevita  e nella perpetuazione.

Essi hanno trovato il loro potenziale divino dopo il turno “di morte”. Ora sanno che erano, sono e saranno immortali…

Quindi sappi che tutto il tempo è nell’ adesso. Allora Svegliati!

Testardamente mortali non sono solo i miscredenti ma anche i fedeli.

I primi perchè non credono in niente e i secondi perchè “fanno” fede con ciò che pensano gli si addica per paura. Entrambi mirano alla tomba. Che bella speranza!

Ma noi siamo vivi, clicchiamo sul fatto divino dell’ Esistenza e comprendiamo che tutte le cause della morte sono combattive e reversibili.

Perchè non odi chi ti identifica con l’animale, chi non vuole che tu valuti adeguatamente la tua vita?

Riesci a immaginare quanto sarai calmo e quanto ti sentirai al sicuro quando getterai nella spazzatura la paura della malattia, della vecchiaia e quella della morte? Se la vita è eterna, è eterna per tutti e tutto.

Sbarazzati delle fobie, mostra coraggio, scegli la vittoria sul compromesso. Non avere paura della morte, ama la vita. Uccidi la morte. Solo coloro che non vogliono diverntare longevi ed eterni saranno persi, almeno fisicamente. Fai il salto delle tue Possibilità. Certamente puoi. Vale la pena provare!

La vita, comunque, vincerà definitivamente. Ebbene, quelli di voi che leggono questo libro, hanno il privilegio de esseri i primi a ricordare ciò che già sanno. In effetti, prima di questo libro, hai deciso di iniziare e hai creato le condizioni per esternalizzare le informazioni e gli eventi che accadono e mostrano il tuo Potenziale.

Non essere sorpreso da questo. Organizzi gli eventi in ogni momento, ora scegli longevità, salute, bellezza, saggezza, senza la muffa e il fango degli sforzi falliti.

Più la tua verità sulla vita e sull’ universo aumenta, più chiara diventa la tua coscienza di sè come un’entità infinita di amore, individualizzata nello spazio e nel tempo della scelta e nelle possibilità di coscienza che invochi.

Quindi l’eternità non è data, è conquistata!

Devi capirlo adesso!

Tutte le persone ben intenzionate emettono luminosi riflessi d’amore che si riflettono in tutto il pianeta e aiutano a far evolvere la vita verso la sua espressione più perfetta, avendo imparato a viaggiare fino ai confini dell’universo nell’orbita dell’ azione dell’ amore.

Di tutti i possibili futuri, la selezione naturale attende con ansia il miglior futuro umano e inequivocabilemente predice tutto, perchè ha più possibilità di essere realizzata. E questo perchè noi stessi e la nostra natura siamo il Cancello per il salto quantistico della nosta semprevvivenza.

Se ciò non fosse possibile, allora come è già contenuto il nostro simulatore spirituale e mentale some concezione, visione e sforzo?

La natura, come sai, è economica, quindi non ti fornisce mai qualcosa di cui non avrai bisogno. Ma cosa dice la tua mente, il simulatore spirituale dell’universo? Cosa immagina, vuole e cerca davvero? Che cosa?

Ricorda che la vita umana contiene solo l’ eternità. Abbiamo tutte le forze per perpetuare la vita. La morte, la malattia e la paura sono idee sbagliate ed esisteranno fino a quando non capiremo la nostra natura, noi stessi. Otteniamo tutto questo perchè vediamo che altri lo ottengono. La consapevolezza ha bisogno di proteggerci con un campo di protezione impenetrabile, invulnerabile dall’ errore cronico del modo in cui percepiamo la realtà. È necessario indossare un ombrellone contro la stupidità!

Questo è il modo in cui alle persone verrà gradualmente insegnata la vita. La salute è il fisico, lo stato normale dell’ uomo, la salute permanente, la bellezza, l’ immortalità.

Mille volte dirò: posso, voglio, oso, faccio!

É la chiave del successo per un corpo incorruttibile e uno spirito immortale.

L’uomo è uno spirito personalizzato che vive un’espierienza umana. L’ uomo è composto per il 99% da onde e informazioni e solo per 1% da particelle elementari. Il totale, tuttavia, è sempre più della somma delle sue parti. Di conseguenza, l’uomo muore solo per ignoranza e per l’abitudine di drammatizzare le sue scelte.

É peccato che siamo bloccati qui. L’evoluzione continua, le tappe sono scale per salire e non fermarsi. L’anomalia e la perversione delle persone squilibrate, schizofreniche o distruttive è questa ossessione per un unico stadio dell’evoluzione umana.

Resistiamo adesso!

Altrimenti, ammettiamo la nostra stupidità, la nostra grande e morbosa stupidità!

Quindi, abbiamo reso la malattia, la vecchiaia e la morte come una realtà. Ma noi, la nuova generazione, cerchiamo di non copiare “programmi” acquisiti disastrosi, obsoleti e inutili per i giorni nostri, qualcuno potrebbe ridere ironicamente di tutto questo. Ma il sorriso è dovuto all’ imbarazzo e all’ incapacità di assimilare qualcosa che si sente improvvisamente, almeno esteramente. 

Ma non importa! Sorridere e ridere, anche quelli falsi, fa del bene, tanto bene che, se lo capisci, sarà il tuo primo passo, uno schiaffo in faccia della vecchiaia.

Ma fammi il favore di provare e vedrai la verità, quindi apri gli occhi, non essere egoista!

La cultura senza la visione della nostra evoluzione causa problemi neuropatologici, come fobia, insicurezza, ansia, noia, perdita di ideale, mancanza di interesse, privazione dell’amore, di tenerezza  e dell’ affetto, malinconia, nervosismo, depressione, frustazione, disperazione, serietà, inattività, tendenze suicidi, dipendenze e molti altri ancora.

Cosa vogliamo tutto questo? Perchè siamo infelici? Perchè non avere la visione della vita, della bellezza, dell’amore, della gioia, della tenerezza, del affetto, della pace , della pazienza?

Manifestiamo la fiamma del nostro Potenziale, in nuovo lampo di consapevolezza.

Vecchiaia e ignoranza quindi? Morte per  attaccamenti mentali? Malattie dovute alla colpa? Dai, smettiamo di sottovalutarci. Basta… è abbastanza, andiamo avanti, preserviamo prima la giovinezza nella nostra anima, scegliamo la bellezza della salute. Stiamo e staremo bene. Lasciamo perdere il nostro innaturale bisogno di ammalarci, invecchiare e morire.

Ci sentiamo e ci sentiremo molto bene!

Se ti dicono cose brutte come “sei diventato vecchio, sei inbiancato, come stai cosi” dovresti cambiare argomento e dire “che bel tempo!”  Praticamente tutto il tempo è bello e ci piace, il freddo, il caldo, il vento, la neve, la pioggia, i fulmini e le tempeste ci emozionano!

Trasforma il finito in infinito,

L’effimero all’ eterno

Il deperibile all’ indistruttibile

Il tempo in evoluzione

Il mortale all’ eterno infinito, cosciente, luminoso, amato essere.

Non tenere nessuna vecchia cosa.

Getta via da te tutto ciò che odora di malattia, vecchiaia, morte, attacamento.

Nessuno può andare nella terra di immortali a meno che non si sbarazzi di tutti i pesi, programmi che la cultura scientifica ma vecchia, ha impilato nella sua mente come una bomba incendiaria.

Spegnerli. È una vergogna paronoica, uno schiaffo in faccia all’umanità. Sono esattamente ciò che ti impedisce di vedere e sentire la voce dentro ti te che, a causa che lei conosce tutto, ti sussura che tutto ciò che stai leggendo in questo momento, è vero.

Trova il coraggio di ascoltare, almeno per un momento, il tuo senso delle cose senza vecchie crisi. Impara ad accettare immediatamente la tua verità, al di là di ciò che ti è stato insegnato, e poi valuta ciò che viene detto qui.

La vita è un bene supremo. La nostra natura, lo conosce come consapevolezza e consapevolezza è la verità che va oltre il pensiero che ci hanno insegnato.

La consapevolezza crea senza costruire, vede senza giudicare, manifesta la luce dell’ innocenza, assicura una vita viva che viene catturata dalla mente e dal corpo come l’eternità. Superiamo il pantano della morte, individualmente e collettivamente. La consapevolezza, se abbiamo il coraggio di manifestarla, conosce la strada per ciascuno di noi individualmente, ma anche per tutti insieme.

Osiamo adesso, buttiamo via il “dopo”. Passiamo al “splendere”. Il Cancello “di salto” del nostro potere Divino si apre.

Siamo tutti naturalmente aperti al nostro potenziale divino. Tutti possiamo andare avanti. L’ aumento della manifestazione della nostra consapevolezza fisica è come l’alba di un nuovo giorno nelle forme imperfette di una cultura neurotica che pensa costantemente alla morte. Ecco un suggerimento per un grande salto nella dimensione delle possibilità dell’amore e dell’eternità. Lo trovi pazzo? Ma guarda come la cultura marcia e la cultura falsa sono accettate, nello stesso momento in cui la verità viene rifiutata come follia o utopia di qualche immaginario. Anche se è una follia! Purtroppo, però, non è una follia, ma vergogna, malattia e morte.

Non pernsare, ma sentire, sentire quello che sai! Non puoi nè creare la verità, nè rifiutarla. Ci sarà sempre. L’unica cosa che puoi fare è rimandare con mille sforzi e mille dolori la sua manifestazione in te.

Allora cosa farai?

Amico, ti amo, ti adoro, qualunque cosa tu sia, ovunque tu sia! Ma considero questa tua manifestazione stupida, un simile trattamento da parte tua della tua vita è stupidl. È vero, bisogna avere un ombrelone di stupidità a questa mortale “civiltà” globale. È un peccato essere aggrapati a schemi di espressione antiquati, un peccato non essere noi stessi, un peccato vergognarci di noi stessi, poichè la nostra natura è puro amore, saggezza e affetto!

Facciamo insieme un viaggio alle possibilità del Cancello di “salto” verso la vita, l’Amore, la Bellezza, la Libertà, lontano dalle piccole forme di pseudo civiltà, al di là di tutto ciò che vogliono sostituire alla Verità dell’ Esistenza. Vieni a ciò che vuoi e senti di essere, aal di là delle convenzione, delle nesessità e dei modelli nevrotici apparentemente logici, ma essenzialmente sbilanciati, di pensiero e azione.

Non aver paura di essere te stesso, perchè sei puro e amorevole, eterna innocenza e possibilità.

Abbatti le barriere che hanno servito il tuo bisogno di consapevolezza in passato.

Dì oso, posso, voglio essere me stesso. Non ci sono nemici là fuori, nessuna paura qui dentro.

Impara il segreto che è ovviamente nascosto nell’ intera creazione, impara il tuo potenziale spirituale innocente.

Vivi con naturalezza, spontaneità e consapevolezza. Sei innocente quando sei Tu!

Ma  cos’è la consapevolezza?

Eppure lo sai anche se pensi il contrario.

Consapevolezza è stare senza la tua mente, senza le tue emozioni, la tua educazione, stare con il tuo corpo o senza di esso.

Per essere l’ eternità e la saggezza che conosce senza sforzo, l’ amore che si diffonde discretamente nel modo in cui scegli di essere.

Essere in costante progresso, sole e stelle d’amore, galassie della Creazione ma allo stesso tempo un radioso Uomo d’ amore, libero e naturale, indipendente, tenero, forte. Veramente Nobile.

Sii la via e l’ evoluzione!

Sembra impossibile, stupido. Sì, hai ragione dal momento in cui credi a ciò che ti hanno insegnato.

Anni di sforzi e finalmente rimani drogato e bloccato. Il potere, lo status, l’istruzione, l’ambiente familiare e culturale e molti altri, ancora non possono uccederti, ma ti ritardano cercando di addormentarti.

Svegliati, vedi di persona e capisci, rinuncia anche a quello che c’è scritto qui, non hanno valore. Il valore sei tu e quello che senti è vero al di là della pianificazione che hai ricevuto. Non leggere o cercare nient’ altro. Non hai bisogno di niente se ti trovi nella Consapevolezza. Lascia tutto alle spalle finchè non sarai liberato e allora saprai, senza che ti venga detto, lo saprai consapevole della Verità e sarai consapevole della libertà che l’Amore è fuori dalle forme e dalle azioni che lo distorcono.

Capirai che sei un intelletto che può manifestarsi come un pensiero o come molecole di materia. Il tuo pensiero diventerà lo specchio del tuo mondo. Sarai sempre dove la natura va per creare stelle, galassie, quark e leptoni, dove siamo tutti quando andiamo a creare noi stessi come amore, verità, libertà, bellezza e saggezza.

Imparerai che non sei una scultura materiale di punti di vista, programmi e credenze, ma un fiume di informazioni, un campo spirituale fluente che è rafforzato dalla mente dei suoi miliardi di anni del Essere.

Crea ora, il tuo nuovo corpo. C’è una realtà più profonda di libertà e amore nel tuo corpo e nella tua mente ed è ciò che ti viene richiesto. Ecco da dove vengono la tua mente, il tuo corpo e il tuo mondo.

Quando pronunci una parola o crei una molecola, hai già, in un  modo o nell’altro, scelto di agire. È come una piccola onda che parte dalla superficie dell’oceano per essere un evento nel mondo dello spazio tempo. Ma l’intero  oceano dell’amore rimane al suo posto come un serbatoio infinito e silenzioso di possibilità e onde che non sono ancora nate.

Abbiamo dentro di noi il “tutto”, che è unico ed eterno. Crea ciò di cui hai bisogno esattamente, al momento giusto e nel modo giusto, senza problemi.

Ora capisci che siamo pensieri che hanno imparato, se ovviamente non l’hanno sempre saputo, a creare una macchina materiale. Quindi la mente non può essere intrappolata solo nella mente. La mente è onnipresente, in tutto il nostro corpo ma anche in tutto l’universo.Siamo figli di questa buona mente e quando siamo innocenti, ci viene dato il controllo e la capacità di creare tutto ciò che vogliamo con amore.

Raggiungiamo il livello più alto de manifestazione, quando la mente esprime, in modo semplice e naturale, l’esperienza della mente stessa come consapevolezza.

Ecco la verità e la pace per essere, per poter essere quando vuoi, per essere te stesso nello spazio, nel tempo e nel modo che scegli.

Il Cancello è onnipotente per chiunque cerca la verità ed è diretto verso il desiderio dell’ armonia.

Tocca questo “nuovo” livello di consapevolezza e coscienza, perchè questo atteggiamento crea nuovi mondi per te.Quando perdiamo la nostra consapevolezza, cadiamo in lacune di espressione ridotta. Enormi aree che rientrano nelle nostre capacità escono dal campo con consequenza: malattie, vecchiaia e morte.

La realizzazione della nostra natura è il potere del ritorno permanente al Regno del Nostro Sè eterno. Così la vita aquista una nuova dimensione.

Ci espandiamo senza limite. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è di essere consapevoli dell’amore, della verità e della naturalezza.

Togliti la maschera della falsa conoscenza e della falsa cultura che ti hanno fatto indossare ed entra in contatto con la tua verità, come la senti, anche per un ‘po. Ogni giorno farai enormi passi verso la consapevolezza e la perpetuazione.

Nessun sviluppo può esistere senza compassione, tenerezza, amore, sacrificio di sè, affetto. Sono innate, nascoste dietro i vari tabù, i divieti e le regole, la paura e la crudeltà della nostra civiltà.

Se superassimo queste barriere, il nostro sè esprimerebbe soltando il nostro stato di essere, che sostiene sempre la vita che la natura contiene come beatitudine. Questo è il Cancello che conduse all’ esprissione e alla creazione di ogni possibilità in tutti gli universi.

L’innocenza fiorisce da sola quando ci manifestiamo naturalmente. Poi l’amore che accetta tutto appare un giorno nei nostri cuori. Quando la vita è completa, è puro amore, e quando la consapevolezza è completa, porta solo amore. Il dono dell’amore è la guarigione. Quando l’amore scorre senza sforzo dalle profondità del sè, crea evoluzione. Il momento chiave per l’evoluzione in atto è  quando le reti-programmi vengono smantellati. Quindi viene causato un cambiamento nelle fluttuazioni quantistiche e ha luogo l’evoluzione verso la salute, la bellezza e la perpetuazione. Praticamente tutte le griglie sono attivate dalla paura della nostra risposta alla razionalità della cultura che dovremmo avere come standard di vita e con cui siamo cresciuti.

Dì silenziosamente con il cuore che non vuoi essere intrappolato nelle forme di una cultura e di un’ istruzione sciocche.

La tua intenzione si realizzerà automaticamente, purchè non intervenga l’ azione livellatrice della tua mentalità. Qualunque cosa ti capiti, accettala con affetto, completamente, in modo che tu possa apprezzarla, imparare da essa e poi lasciarla andare.

Non ci limitiamo a sognare la liberazione dalle malattie e dalle paure che soffre la nostra entità psicosomatica, ma vogliamo avere una vita reale, riverstita della carne che ci è stata donata così perfetta come i  nostri ideali e innocenza.

La memoria cellulare della morte viene trascesa quando trascendi ogni iscrizione simile e diventi una silenziosa testimonianza di amore, tenerezza, affetto e consapevolezza.

Non devi fare nulla per ritrovare te stesso. Te stesso è eterno e immutabile. Così si costruisce l’immortalità e l’ incertezza si scioglie come la neve vista dal sole.

Senti l’ unità con la naturra. La natura interna e esterna devono essere unite, creando una dimensione che inizialmente sembra inesistente.

Creando il Cancello del Salto verso l’ immortalità, la natura bilancia la nostra mente, corpo e anima come co-creatroi della nosta realtà personale. Il modello dell’ immortalità è dentro di te. E questo modello sei tu.

Cammina nella luce del Potere benevolo, esci al sole, ricorda l’ universo. É il nostro vero cronometrista. La coscienza umana e cosmica sono una cosa sola.

Il campo dinamico della vita balla e aspetta che noi entriamo nella danza. Si piega e si dispiega costantamente come un’infinita coperta di seta che gira a velocità infinita.

La realtà più profonda che realizzi è quella da cui attiri la tua forza.

L’ evoluzione permanente e la pace duratura diventano realtà solo al livello della tua innocenza. Gli immortali non vivono nel passato o nel futuro, vivono nel momento senza tempo, nell’ adesso, che lo trasformano in eternità poichè non è oscurato da nulla.

Lo scopo della vita è l’ eternità, la gioia, la tenerezza. Niente può durare se non lo manteniamo in vita.

Vale la pena provare.

Dedica la tua vita non a ciò che vedi, ama a come vederlo. Non pensare di parte, guarda tutto con amore.

L’ universo, la vita e tu, sei uno, un vero potere assoluto, una Porta verso la Luce che può portati oggi, ora,dal centro della morte, della malattia e dei “programmi” corrotti, degli attaccamenti e della miseria. In un minuto è possibile risolvere i nostri problemi e alleviare qualsiasi difficoltà, per condurci liberi dalla schiavitù, sicuri e felici sulla via dell’ adempimento delle più alte visioni e possibilità.

Solo il potere del Cancello può insegnarci tutto ciò che abbiamo bisogno di sapere, purchè siamo ricettivi e desideriamo imparare. Può ispirarci con nuove idee e rendere autentico il nostro lavoro.

Questo potere è un nostro diritto! Solo per permettergli di funzionare nel nostro corpo, nella nostra mente, in tutto il nostro essere. Che nessuno striscia tra i vincoli e le difficoltà, ma ascendiamo con le ali di un’aquila fino al regno del dominio e della gioia.

Per passare attraverso il Cancello dall’ inferno dei nostri pensieri difettosi, al paradiso delle nostre capacità d’ affetto.

Il potere della porta verso la divinità è identico al nostro essere, come luce-idea spirituale. Nella Bibbia è paragonato a un bambino. Perchè la capacità di stare con questo potere del Sè è debole e impotente all’ inizio, ma si sviluppa lentamente finchè non si prende cura di tutta la tua vita, portandola sempre al meglio. Quando le nostre anime e menti sono innocenti, allora c’è un grembo di vita vergine che concepirà il bambino– come lo chiama simbolicamente la Bibbia- è nostro, come un’idea spirituale. Da questo momentoin poi tutto rinasce.  

Perché un bambino è nato per noi, ci è stato dato un figlio. Sulle sue spalle è il potere e il suo nome sarà: Consigliere mirabile, Dio potente, Padre per sempre, Principe della pace. (Is.9,5)

Consideriamo tutto questo e cosa potrebbe significare l’allegoria che Isaia ci dà in seguito:

Grande sarà il suo potere e la pace non avrà fine 
sul trono di Davide e sul suo regno, che egli viene a consolidare e rafforzare con il diritto e la giustizia, ora e per sempre. Questo farà lo zelo del Signore degli eserciti. (Is. 9,6)

In altre parole, non ci sarà fine all’ aumento de questo potere, nè ora nè mai!

La Porta verso la luce è la nostra capacità naturale che ci solleva sempre al punto più alto, ovunque ci troviamo.

Metti da parte i pregiudizi e ricerca liberamente la religione e i miti di culture diverse, la tua natura e la tua anima, e poi vedrai tutto in un insieme. Note in una canzone unica, di bellezza, gioia ed eternità. Sembra strano e fiabesco. Ma non essere egoista! Provalo,  soltando provalo!

Tutto è proprio qui, quando ci sei anche tu. La religione, come la scienza, è la parola dello spirito che usa la ragione e la mente per evidenziare la possibilità dell’ uomo.

Le nostre convizioni possono essere purificate in un momento di innocenza, per evidenziare la nostra nuova spiritualità incomparabilmente pura e naturale.

Tutto dipende dal rispetto, cioè dal saluto di gioia, con cui scegli le cose. Ci sono segreti nelle nostre profondità e bellezza più grande di quanto immaginiamo e voglio trovarli insieme…

È molto importante e forse più maestoso di quanto pensiamo. Per essere finalmente noi stessi per vivere e godere di queste profondità. Dio sa quanti problemi e difficoltà dobbiamo affrontare, perchè non vogliamo essere noi stessi, perchè abbiamo paura di attraversare la nostra stessa esistenza e il nostro potenziale divino.

Ma l’amore e la visione ci daranno il coraggio e la fiducia per essere onesti con chi siamo.Nasciamo una seconda volta, lascia che la nostra coscienza ci accetti senza paura come la verità saggia, come la via e la vita.

Se c’è santità da qualche parte è nel pellegrinaggio dell’ amore, nella verità e nella libertà che non ha paura, perchè si fida nella Sapienza dell’ Esistenza.

Se non sai chi sei, non sai perchè vivi.

Sei solo programmato per distruggerti in questo spazio-tempo come una bomba incendiaria che esplode in un momento sconosciuto e il suo nome è morte!

Se la bomba esplode, non ti salva niente, nè fingere, nè mentire, nè i soldi, nè la codardia. Ma c’è una via d’uscita. Non disperiamo.

Vieni nudo nei tuoi sensi fisici, anche se hai paura del grande segreto della vita. La tua libertà sta nel coraggio della tua accettazione, del tuo amore, delle tue visioni. Butta via i carichi inutili che hai raccolto. Apri il Cancello divino e avrai una sorpresa. Ciò che tremi, lo amerai, imparerai da esso e lo supererai.Dietro tutto vedrai gioia, amore, armonia, salute longevità e se lo vuoi, l’èternità senza dover diventare un seguace di qualche forma o riscattare la tua salvezza. Libero, naturale, forte ed eterno! Quindi ecco la nostra sfida!

Hai qualcosa di meglio da suggerire?

Dobbiamo ricostruire il nostro intero stato psicologico. Ricostruire tutte le nostre possibilità, essere educati spiritualmente in un modo nuovo che ci consentirà di esprimere un nuovo atteggiamento integrato di vita e creazione che giustifica i nostri desideri, sogni e la luce della nostra naturalezza, innocenza e purezza, così come cercheranno modi per esprimersi nella nostra realtà spazio-tempo. Siamo una danza che cerca il movimento perfetto che contiene come spirito e possibilità.

Siamo una danza libera, tutta vivace, nuova tenera ed eterna, una danza che si adatta a tutte le scene, spazi e tempi, perchè li  incontra nella naturale pulsione dell’ amore, della convivenza, della felicità, della creazione. Dobbiamo conoscere noi stessi come una Porta verso la nostra eternità!

Se mai ti sembra  che il mondo intero si scuosse, resisti, e lascialo tremare. Il Cancello si apre! Quando si chiude, tutto tace e l’Immagine si forma di nuovo, ma è più vicina al tuo cuore.

Questo è un elemento sensibile e allo stesso tempo importante. Per mantenerti in uno stato di amore, comprensione, tenerezza, consapevolezza, libertà. Sia così, a dispetto di tutti i fenomeni e allora la maestosa vittoria è certa. Ogni aspetto della vita eccelerà. Ricorda che niente da fuori può scuoterti. Solo tu puoi scrollarti di dosso, ma non c’è motivo perchè ciò accada, non c’è assolutamente alcun motivo per essere qualcosa di meno di quello che sei.

Non reagire, ma anche non accettare di non amare. Non rimpiangere o provare disgusto. Non giudicare. Basta non accettarli, dire di no, negarli e fare tutto ciò che puoi, irradiando bellezza, innocenza, libertà, consapevolezza, tenerezza.

Sbarazzati di tutti i pregiudizi che hai accumulato nella tua vita. Taglia tutti  i piccoli e grandi “programmi” di paura, spezza tutti i tipi di catene che legano la tua libertà spirituale, innocenza, affetto e saggezza che hai naturalmente, non importa quanto impegno devi pagare. Perchè l’unico che può entrare nel mondo con amore e cambiarlo, è il libero dal mondo!

Per una completa consapevolezza che avviene nello spazio-tempo, l’intera esistenza deve essere piena di luce, è necessario rinascere come luce di consapevolezza che contiene pura libertà, saggezza, affetto, eternità, gioia, prosperità, semplicità, felicità. Luce eterna!

Perchè non camminare nella vita come figli di Dio, come Dei per Grazia? Perchè non vivere felici e contenti? Perchè non possiamo guarire immediatamente coloro che si rivolgono a noi? Perchè non rimodellare creativamente il mondo alla luce dell’amore e della innocenza? Perchè non sbarazzarci della nostra prigionia nelle nostre convizioni imperfette? Perchè non mostrare la belleza? Chi o cosa ci stanno fermando?

Siamo morbosamente innamorati dell’antica mentalità e veniamo a toccare solo con il nostro mignolo la grandezza dell’ amore.

Qui, ora, prendi la decisione e vieni con tutto il tuo essere alla luce dell’Intelligenza divina e dell’Amore. Usa il Cancello di Salto per l’eternamente nuovo, il che significa rifiutare tutto ciò che è mentale che non è in armonia con esso. Non si tratta di “purificazione” ma de ristrutturazione! Ricorda, Cristo fa tutto nuovo! Altrimenti l’umanità si girerà attorno a se stessa, lontano dal completamento.

Non cercare di esserlo, dato che lo sei già.

Non cercare di scappare, perchè dove andare? Solo attraverso il Cancello puoi andare da qualche parte.

Non combattere contro nemici inesistenti.

Non spingere, perchè la pressione batte sempre se stessa. Non cercare l’ Uno tra mille cose, poichè questo è. Ed è ovunque.

Anche tu lo sei.

Quindi, è sufficiente essere calmi, pacifici, pieni de amore, fiducia e certezza. Non lottando loro, solo essere, attraverso la consapevolezza della tua natura. Quando hai ragione, tutto è giusto senza sforzo, ovunque tu sia, perchè quando sei, lo sai e questo apre il Cancello. Allora vedi che tutto è senza sforzo, un canto di bellezza che migliora costantemente, perchè contiene l’eternità dell’amore.

Non pensare ora di aver imparato nulla da tutto ciò che leggi!

Vivi, fai ciò che il tuo cuore desidera. Sorridi, innamorati, fai con affettoi ama quello che fai, anche leggendo. E poi potresti trovarti all’inizio della strada per Il Cancello di Salto verso la libertà, la gioia, la felicità.

Libero significa essere in un’unità d’amore.

Libero significa essere naturali, sensuali.

Libero significa essere coraggiosi e saggi.

Libero signifia Uomo-Dio!

Quindi scoprilo!

L’universo è eterno, senza inizio e senza fine. Il Tutto è eterno. Niente di meno, niente di più. Il tuo corpo fa parte del Tutto. Se vuoi, puoi tenerlo per sempre o lasciare che si trasformi in un movimento energetico.

Questo però non ha importanza. Solo la coscienza esiste e esisterà. Quando il Tutto attraversa il corpo, è individualizzato in un essere visibile e invisebile la cui coscienza appare come io sono.  Ecco perchè Dio rispose a Mosè: Io sono colui che sono, cioè non solo io sono tutto, ma anche ciò che esiste. Non è bello essere un figlio di Dio? Allora perchè non mostrarlo?

Abbi immensa pazienza e nessuna impazienza, sii tollerante fino a quando tutti raggiungono la comprensione libera e completa, che già hanno.

La dottrina è un metodo e un atteggiamento di pazienza per coloro che non hanno ancora manifestato la consapevolezza. Non è nè uno scopo nè una limitazione delle nostre possibilità. Questo è il motivo per cui diciamo che tutto è giusto, purchè tu lo veda correttamente nel tuo spazio e tempo. Non c’è niente di sbaglio, da nessuna parte c’è disarmonia per chi è consapevole. E questa non è una visione o un’illusione, è soltando una visione dell’amore. Se qualcosa non ti piace, puoi cambiarlo, ma ciò non significa che l’universo non sia armonioso!

Ognuno ha giustamente e nel momento giusto tutto che ha.

Non dimenticare che la parole uomo può essere interpretata come un’ entità spirituale infinita individualizzata, unificata e indivisibile. Potere eterno per natura ed eterno per posizione e volontà, possibilità infinita di scelta e creazione di co-creazione con innocenza, che appare attivamente come maschile o passivamente come femminile.

Lo scopo dell’uomo è l’esistenza stessa, la gioia, la convivenza o l’evoluzione nella possibilità della perfezione senza fine. La sua destinazione è la manifestazione della sua infinita bellezza e ancor di più…

Andiamo dritti al nostro obiettivo. Coloro che vogliono seguire la bellezza che contengono.Questo è il “sentiero reale” che si addice agli esseri spirituali e intelligenti.

Questo è il Cancello di salto verso la bellezza!

Ogni quantum di tempo contiene tutto ciò che percepiamo come passato, presente e futuro. La partizione in tre del tempo viene eseguita esclusivaminte per motivi di comprensione, sebbene non sia più necessario utilizzare questo standard. La fotografia laser olografica lo dimostra. Ogni punto della foto contiene la totalità dell’oggetto fotografato. Cioè, l’intero universo è contenuto in ogni parte dello spazio. E se questo ti sorprende, ascolta quello che dicevano i greci secolo fa. Εν τo παν che significa tutto è uno!

Padre (passato), Figlio (presente), Spirito Santo (futuro). Un approccio della trinità coessenziale e indivisibile. I sei sensori filtrano le possibilità dimensionali che finora possono essere catturati dalla mente. Quando lo sei, ti rendi conto di essere infinito e nuoti verso tutte le possibilità, con facilità e bellezza.

É tempo di trasformare la visione in realtà! L’ entità spirituale dell’ uomo spezzerà le catene ingannevoli del tempo e irradierà la vita e la creazione di una Presenza sempre bella nell’infinità e nell’eternità di Dio.

Non combattere per ideali meschini, ideologie ammuffite e religioni mortali, nè per i capi della ricchezza, una patria che non hai trovato e governanti che non hai scelti, nè una fede che pensi di dover essere.

Prima di tutto è la Vita, con consapevolezza. Niente è più santo, più onesto.

Goditi la gioia e l’ amore che esistono nella tua consapevolezza. Saggezza, salute, bellezza, libertà, eternità, infinite possibilità sono diamanti della nostra stessa natura, sentilo.

Non c’è oscurità! Siamo luce, verità, vita!

Non voltarti indietro.

Venite alla Vita.

La consapevolezza è la natura della creazione, la nostra natura

Vai avanti, vai!

Conoscere il potere dell’amore è la nostra possibilità!

Va bene finora!

Chiudi questo libro e senti la vita, vivi la verità, ascolta la tua voce interiore per ogni cosa. Non farti, persuadere da nessuno o da niente. Annulla tutto, anche quello che leggi qui. Che valore hanno per te le mie verità, se dentro di te non realizzi la tua realtà, se non manifesti senza paura la tua capacità, volontà, libertà, saggezza, potere creativo!

I simboli cambiano e si adattano alla percezione umana nello spazio e nel tempo, per necessità di comprensione e comunicazione.

Ma tu rimani, l’amore rimane e l’amore accetta tutti i simboli. L’amore lo sa sempre, ma tu sei amore, quindi lo sai!

Non avere paura! Solo amare! Puoi! Perchè sei un amore che sogna se stesso in un ologramma di vita viva, intero  e più vero di ogni verità!

Stai ancora  leggendo, vero?

D’accordo, d’accordo! Continua a credere che devi leggere di tutto questo, che gli altri devono dirti, i libri e i dimensioni spirituali degli altri.

D’accordo, d’accordo. Ma tu lo sai che, anche se per qualche motivo lo dimentichi, tu sei!

Tu fosti e tu sarai la libertà che le piace attraverso i contrasti per estendere la sua sensibilità alle galassie, alle stelle e oltre.

Sulla tela della sua ombra, manifesta la consapevolezza della sua bellezza.

Vivere, amare, imparare e giocare. Il Dio non ha chiesto nient’altro dall’ uomo, il Padre da Suo Figlio. Nello spirito dell’intera Creazione è scritto il nome del  Figlio dell’ uomo e del Figlio di Dio.

Essere liberi per essere te stesso, perchè solo la libertà è la consapevolezza di amore saggio.

Elimina tutto, rinasci, lascia che la conoscenza venga assolta nella consapevolezza della purezza. Sii te stesso! Vivi con naturalezza, schiettezza, innocenza infantile, con la manifestazione della tua innata Saggezza Divina.

Sii umano, giovane, innocente come i bambini, saggio come la natura. O meglio non fare nulla, perchè lo sei già, manifestalo e porta via tutto il resto. Ciò di cui hai bisogno è la parola: gioia! Fai con gioia tutto quello che fai.

Vivere!

Considera le Scritture:

Irrobustite le mani fiacche, rendete salde le ginocchia vacillanti. Dite agli smarriti di cuore: «Coraggio, non temete! Ecco il vostro Dio, giunge la vendetta, la ricompensa divina. Egli viene a salvarvi». (Is 35,4)

Guarda questa meravigliosa poesia: una preghiera che porta a una squisita dichiarazione di fede. Mostra il potere di avere un risultato o di ottenere una risposta alle tue richieste. È un comando, una ragione, un desiderio-una preghiera, una possibilità che ci tira fuori dalla debolezza e ci porta all’armonia e alla libertà. Quindi non dobbiamo avere paura o timidezza.

L’autore ispirato ci insegna con affetto, quando le luci della consapevolezza percepiamo la lezione.

Non devi mai scendere a compromessi. Non dovresti mai essere felice con meno della tua abilità divina, armonia, pace, bellezza, gioia e libertà di insistere finchè non le esprimi dentro e intorno a te.

Prima di vestirti la mattina con i tuoi vestiti, vesti te stesso con la luce della consapevolezza, prega, canta, porta te stesso alla presenza dell’amore, sorridi! Quindi lavora duramente tutto il giorno con tutto ciò di cui hai bisogno.

Prima di spogliarti la sera, benedici tutta la tua giornata, togliti i vestite e indossa la luce della pace, della dolcezza, del perdono e della gentilezza.

Prega per una frazione di secondo o per tutto il tempo che desideri. Elimina il passato, dì le tue preghiere, sorridi e crea il tuo futuro “domani”.

Canta la bellezza! Apri il Cancello, sorridi,vivi nella natura che, come un sè più ampio, sa mostrarti le strade della  Saggezza semplice e luminosa. Sa il dove, il come, il quanto e il perchè.

Tutto ciò forma una manifestazione benedetta che conduce gradualmente a una verità sempre crescente. Ricorda sempre questo: tutto è giusto adesso e puoi imparare da tutto, purchè entri con innocenza in ciò che ti circonda, poichè tutto è creato con amore per te.

Non avere paura e non preoccuparti. Non cercare di classificare, accettare o rifiutare. Non giudicare, non disperare, non essere timido, non meravigliarti, non combattere te stesso. Tu sei!

Per entrare in modo naturale e innocente in tutto ciò che ti circonda. Non sei in pericolo, poichè tutto include qualcosa di te.

Semplicemente, ovviamente, innocente con te stesso e il tuo ambiente per ballare in un universo di meravigliose possibilità d’ amore, conoscendo la vita in modo naturale, vivendola con umanità, tenerezza, semplicità e Splendore, da ora fino all’ eternità.

La creazione della vita che desideri si apre come un percorso di semplicità, volontà, amore. La tua natura conosce la libertà e abbraccia tutto, lasciando spazio ai miracoli. Non lasciarti trasportare dallo stupore di queste idee. Rimani nella semplicità.

Essere uniti all’ universo, in modo che la vita in tutte le sue forme e aspetti diventi finalmente una con il tuo essere, questa visione della tua eternità.

Ricorda:

Nessuno governa il mondo tranne Spirito e Verità.

E tu sei uno spirito e una Porta per ogni possibilità spirituale, anche se l’ hai dimenticata. Hai fatto tuo il mondo prima di questo monento in cui manifesti la tua esistenza.

Hai il potere del aquila, non fare nidi nel salice piangente. E come un leone spirituale, non cercare rifugio nelle felci.

Sei uno spirito, un uomo con poteri infiniti.

Sei la luce di questo mondo!

Che illumini in alto coloro che cercano la città dell’amore.

Lascia che le parole di questo libro, dai fiocchi di neve, diventino cristalli solidi e lucenti e come ali benedetti svolazzino sopra le vostre teste e come zoccoli di ferro colpiscano i vostri dubbi, facendoli a pezzi e lasciandovi innocenti, liberi e determintati nell’ infinito dell’amore.

Ascolta la tua sete di Esprimere Amore.

Ricorda:

Cristo, l’ Antico dei Giorni, è la Luce, il Cancello ed è dentro l’ uomo. É il respiro della Vita che ci visita e riceve un corpo come il nostro corpo. È la volontà dell’ Amore. La Parola è la prima che parla con la nostra voce e vive dentro di noi. Ha fatto una casa di carne e ossa ed è diventato un uomo come te e me, altrimenti non potremmo sentire il canto del vento divino, nè vedere la nostra luce spirituale che è naturalezza e amore.

Questo è Cristo! Cammina con l’uomo, come uomo, verso l’ eterinità che già esiste. Gesù di Nazareno voleva condurre tutti i suoi fratelli a Cristo e anche oltre, al Verbo che In principio era presso il Dio.

Lo spirito de Cristo bussa alla porta di ogni possibilità de risvegliarsi, risorgere e incontrare la Verità nuda e senza ostacoli.

Cristo in tutte religioni e mitologie, in tutte le culture, aveva mille nomi.

Non essere confuso da questo. La luce può illuminare con qualsiasi lanterna, ovunque si trova, qualunque sia il colore che danno le cornici spazio-tempo che la circondano.

Non ti confondere. La luce esiste come un Cancello di infinite possibilità dentro di te, come Vita vivente, naturalezza, amore, canto, movimento, bellezza.

Vedi te stesso e capirai.

Anche se non ti parlo: guardi dentro di te con semplicità, guardati e capirai. Ogni silenzio e ogni parola viene emessa da te per tornare a te. Perchè c’è una qualità: l’amore, una vita: l’eternità e un destinatario: tu, fintanto che vivi coscientemente, viaggiando attraverso il Cancello verso la bellezza, l’innocenza naturale, l’eternità, attraverso la Creazione.

Adesso dimentichi tutto. Lasciali. Trova la tua gioia naturale, che ti consente di mantenere la chiarezza di cui hai bisogno per vivere in modo  semplice, bello ed essere consapevole di te stesso.

Se il tuo cuore esprime il suo sorriso naturale, il tuo viso  non sarà mai oscuro.

Il vero cercatore ha l’umorismo che rende la vita una celebrazione e apre il Cancello. Così assicura ogni azione, azione e senso delle cose all’ interno del ciclo dello scopo sacro dell’ evoluzione che si manifesta nella semplicità della vita quotidiana con affetto, amore, tenerezza, bellezza e saggezza. Se perdi il senso dell’ umorismo diventi vulnerabile.Non cercare tutto con pensieri e ragionamenti costanti, perchè quando il saggio inizia a vivere solo attraverso i suoi pensieri e la sua mente, diventa uno sciocco.

Essere significa che se tornato bambino e il bambino riconosce la sua innocenza, la sua condizione fisica, per questo non ha paura delle carezze, dell’ affetto, dell’ amore, della spontaneità. Essere significa essere aperti!

La presenza dei cercatori, dei ricercatori, è necessaria ovunque. Se impariamo come essere completi e invulnerabili, incoraggeremo la nostra svolta verso una più piena comprensione del Sè come Vita. E allora avrà inizio il più squisito viaggio di affetto e completamento.

Sotto il cemento e l’ asfalto, la terra vibra, calda e fertile. Allo stesso modo l’ uomo moderno è pieno di spazzatura che ha raccolto da un’ istruzione obsoleta. Quando ha difficoltà, la prima cosa che esce da lui è il fango.

In fondo, tuttavia, rimane un essere d’ amore, che spesso appare angusto, incatenato da infiniti pensiere antiquati.

Essere consapevoli significa camminare con il cuore. Ciò richiede coraggio, audacia e contatto con la tua innata saggezza. Significa essere un bambino della Terra e del Sole e fratello dell’ intera Creazione.

Essere umili significa essere naturali. Ecco perchè l’ umiltà è essenzialmente un atto di intelligenza e coraggio. Ti guida, ora dopo ora, a scoprire la tua innocenza autosufficiente e benevola, il centro, la voce, il senso della Presenza Divina come Cancello.

Attraversando la Porta, il tuo corpo avrà innumerevoli occhi, che vedranno la bellezza ovunque guardino. Quindi inizi ogni giornata con i ringraziamenti. Incarnate in modo naturale tenerezza e coraggio. Allora il campo del Potere è dove sei e lo rivevi correttamente.

Proteggi il tuo corpo, esprimiti in modo da sentirti a tuo agio anche nelle codizioni più avverse. E se alcune persone pensano che tu sia pazzo, coferma i loro sospetti! Allora ti lasceranno in pace, per sempre.

Amare ciò che fai, avvicinati alla narura, godeti costantemente la vita. Cerca la semplicità, il naturale, la bellezza.

Ogni ricercatore manifesta in modo naturale affetto, innocenza, saggezza.

É qui che finisce questo libro di amicizia, prendi un inizio!

La celebrazione della tua vita, se vuoi, è solo all’inizio!

La vita eterna, il potere infinito ti darà esperienze felici, percorsi chiari e naturali alla luce.

La strada è illuminata dalla Luce del Mondo.

L’amore, amore si manifesta!

Nell’eternità della Creazione, il mondo si siede ad ascoltare la tua voce con calma gioia.

Parla in modo naturale, spontaneo, con tenerezza.

Stai ancora camminando oggi. Nè archi nè frecce ostacoleranno i tuoi passi.

Poeta, cantante, attore e regista. Figlio del’eternità.

Possa Dio benedire il tuo nome, il nostro nome.

Fai un nuovo inizio per trovare il primo ed eterno amore.

Eterno, nuovo, insuperabile e bello come sempre.

Epilogo

Sessantasette fari per la tua strada

Smetti di pensare di essere un corpo che vive un’esperienza spirituale. Sei uno spirito che vive un’esperienza umana. Fosti, sei sarai, sempre come consapevolezza di dove e come sarai. Questo ti allontanerà dall’immagine spaventosa che hai della morte. Solo quando sei consapevole sei perfetto e libero dalla paura. E se la paura non prevale su di te, allora puoi vincere ed esprimere longevità, persino la semprevvivenza, in qualsiasi forma tu scelga di manifestare ogni volta, anche con quella che hai oggi.

Non occuparti troppo della filosofia. Non aggraparti, a nulla, perchè tutto cambia. Il mare, anche se sembra immobile, cambia continuamente  dai suoi ondulazione. Quindi il percorso del viaggiatore è stabile ma sempre fluido, interessante e imprevedibile.

Avere il programma che ogni volta che ispiri che ti va meglio.

Devi scegliere la manifestazione della tua naturelezza e non qualcos’altro.

Non limitarti a leggere, ma studia tutto.

Resetta tutto e sbarazzati di tutto per stare con tutto.

Per avere visione ed amore, tenerezza e affetto, per tutti e per tutto.

Getta tutta l’istruzione obsoleta nella spazzatura e apri le ali con sicurezza.

Non spingere mai, sii fiducioso, flessibile e disponibile.

Il sorriso apre il Cancello del Salto a ogni possibilità.

Perchè sei tu il sorriso, sei il Cancellosei la possibilità.

Mio Dio, come ti sentirai questo?

Lascia la tua mente libera, naturale , creativa.

Ricorda che non sei il tuo corpo, i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri. Sei un essere spirituale che vive un’esperienza umana nello spazio-tempo che esso crea.

Chiudi il libro ora e vai avanti.

Quello che leggi qui, lo contieni dentro di te, come verità. Questo libro è  una vista esterna di ciò che già sai, per quanto strano possa sembrare.

Respira liberamente, cammina, calmati.

Attraversa il cancello ed entra nell’universo del tuo sè illuminato. Quindi sarai sempre al centro della luce, dell’infinita Possibilità e Creazione. Ovunque tu sia, qualunque cosa siano, li userai saggiamente e li capirai correttamente, naturalmente, efficacemente, nella loro sostanza.

Sviluppa il sorriso interiore.

Rinfrescati con l’acqua, il gioco, la visione, la preghiera, la gioia, il contatto con la natura, la Creazione.

Fai progetti, espanderli o rimuoverli, secondo il grado della naturalezza che puoi manifestare.

Vieni alla Presenza senza pressioni, quando e come sei ispirato ogni volta.

Hai bisogno di sapere e sentire quando combattere e quando meditare, quando agire e quando calmarti.

Alcune cose sono e funzionano in modo naturale, esistono e si manifestano, senza sforzo. Lascia che si esprimano. Sono forze naturali, fisiologiche, non abbiate paura di loro, vivetele in modo naturale, innocente e con amore.

Quando giochi, gioca. Quando lavori, lavora. Quando dormi, dormi. Quando canti, canta…

Il tuo corpo materiale e quantico sono entrambi la tua casa. Sono come universi paralleli, in cui viaggi come uno spirito eterno e vivace.

Siamo un pensiero eterno che ha imparato a creare una macchina materiale.

Siamo figli della Mente Benevola che è onnipresente, in ogni cellula del nostro corpo, in ogni parte dello spazio, del tempo, dell’Esistenza, ma anche in tutti gli universi.

Il tuo potenziale più alto si ottiene quando la mente manifesta l’esperienza dell’intelletto stesso come consapevolezza.

Guarda, la tua essenza è la pace creativa, il campo di potere che è il cristallo delle tue capacità e ti aiuta ad essere il tuo vero sè. È il regno energico e trasparente della tua divinità, il tuo spazio segreto personale che cerchi quando ti riposi, o ti prepari per l’azione, quando canti, balli, ti diverti o preghi, o quando semplicemente vivi con consapevolezza.

Non siamo il nostro corpo. Non siamo la nostra mente. Non siamo le nostre emozioni. Siamo uno Spirito, un campo energetico che manifesta corpo, mente ed emozioni in un’area dello spazio-tempo e della materia.

Vieni nel Regno cristallino della consapevolezza interiore, tocca un nuovo livello di coscienza e poi un nuovo bellissimo mondo sarà creato per te.

Ovunque tu sia, il campo di cristallo onnipotente del  Regno, è con te, quindi lo chiami per protezione, manifestazione, creazione.

Nel Regno, tu sei l’essere sovrano del potere, dell’amore e della bontà. L’universo ti segue come una Forza-Possibilità, Regno, Benedizione. Tu decidi e scegli. Il Regno è sempre qui. Ogni volta che vorrai, l’intero Regno si manifesterà per aiutare, creare e manifestare amore, bellezza e Potere-Possibilità

Mente sana, in un corpo sano.

Quindi esercitati, prega, studia, gioca e intensifica i tuoi poteri. Bevi acqua, versa acqua su te stesso spesso, canta e mangia correttamente. Rallegrati, vestiti bene e sii vicino alla natura.

Fratello mio, amico mio, non importa quante cose terribili hai fatto in passato, non vergognarti, perchè ti hanno reso questa magnifica creatura che se oggi.

Perdona, perdona! Il passato è passato, il presente esiste solo. Vieni qui nel adesso!

Ricorda la frase: I peccati ti sono perdonati. Mettila nella tua vita. Vattene e non peccare più. Cioè, sii sempre presente e con amore in tutto ciò che fai.

Sii  un testimone di bellezza e di compassione,  di Natura e Vita.

Se sei un cristiano ricorda: sarò per te quello che pensi che io sia. Questa è la legge di libertà della Sua creazione e Onnipresenza.

Stai attento a ciò che pensi che Dio sia. Sii consapevole dell’infinito, dell’eternità, della bellezza, dell’amore e della saggezza, da allora non hai bisogno di provare a credere a ciò che già sai.

Abbi coraggio! La vittoria è tua se la stai gia vivendo.

Non temerai il terrore della notte, ne la freccia che vola di giorno,la peste che vaga nelle tenebre,lo sterminio che devasta a mezzogiorno. Mille cadranno a tuo fianco,e diecimila a tua destra,ma nulla ti potrà colpire. (Salmi 90, 5-7)

Fai il potere di Cristo, il potere dell’Esistenza, il tuo rifugio. Vivendo nella coscienza spirituale, lo stesso Regno di Luce si manifesta come potente protezioen, amore, gioia, eternità. Nel Regno nessun problema può toccarti.

Lascia che il tuo coraggio cambi il mondo.

Sei stato forgiato nella battaglia della cita. Potere, infinite possibilità, amore, saggezza gioia, eros, sono il tuo sè interiore, la Luce.

Quindi fermati ed entra in un mondo magico, vieni nel mondo del Regno. É il tuo mondo, l’unico mondo.

Distingua il falso dal vero. Mantiene il vero, il pulito, tutto dipende da questo. Contenga la vita pacifica della Natura e della Creazione. Manifestalo e condividilo con la gente.

Questo è lo scopo dell’Esistenza.

Lascia che le tue azione non inibiscano la tua crescita, nè quella degli altri.

Mantieni la tua mente chiara e trasparente come il cristallo, le tue emozionei belle, il tuo corpo forte come una roccia. Tienilo così con la Forza. Il Regno è dentro di te. Puoi, se vuoi, quando osi, essere uno con te stesso che è figlio dello stesso Tutto, ciò che chiamiamo Dio.

Pregate ogni giorno per diventare puri spiritualmente. Purifica te stesso, una volta per tutte, da ogni negatività, così da avere libero accesso al Regno di Cristo-Te Stesso, al Regno divino supremo di tutti i mondi dell’Amore. Prendersi cura degli altri e cercare la Verità. Allora potresti scoprire ciò che hai sempre saputo.

Più conosci la tua religione e partecipi con libertà e comprensione agli eventi ecclesiastici, più studi Natura, Vita e Conoscenza, più il tuo pensiero e potenziato è espresso in modo più semplice e bello, più brillante diventa la tua manifestazione. Non puoi fare pensieri negativi, imperfetti.

La tua consapevolezza porterà più responsabilità per ogni omissione rispetto all’ inizio e questo è qualcosa che deve essere fatto in questo modo. Ecco perchè la strada della consapevolezza, la strada dell’amore, appartiene ai combattenti, ai principi dell’ amore e non ai microvanitosi e intolleranti.

Qui e ora tutta la tua vita e il tuo ambiente sono le azione che contengono lo scopo della tua esistenza e della tua gloria come figlio dell’ Altissimo.

Esercitati costantemente, ogni giorno, per manterner il percorso della consapevolezza pulito e luminoso come un arcobaleno. Questo percorso ti condurrà degnamente dentro di te, al Regno del Dio dell’Amore e delle Infinite Possibilità. Sarai libero e redento dal peccato, dalla malatia, dalla morte. Raggiungerai il luogo che è stato dichiarato Terra Promessa, un luogo degno dei Figli dell’Amore.

Purificati da tutto ciò che non ha amore!

Sii fresco, tenero e pieno di salute per te e per gli altri.

A volte tutto intorno a te sembra lo stesso. Cosa sceglierai? Cosa preferisci? Stai attento, il valore supremo della Presenza divina è sempre disponibile, sempre nuovo, sempre tuo.

Averne coscienza non è solo il lavoro più semplice, ma anche più importante della tua vita, grande nell’ infinita grandezza dei suoi risultati per la vita di tutti.

Pratica la consapevolezza della presenza del Dio dell’Amore. Ovunque tu sia, chiunque tu sia, puoi farlo.

Smetti di vivere nella Legge delle Consequenze e vivi nella Legge dell’Amore e della Grazia.

Sviluppa, coltiva e manifesta la virtù spirituale e si prenderà cura di tutto, regenerandoti come Figlio della Luce.

Non diventare una vittima di visioni teologiche obsolete. Tutto era buono e utile ai loro tempi, preghi finchè non ottieni una risposta a qualunque cosa ti stia chiedendo. Non essere in fretta. Amare, essere felice e dare te stesso.

Con questo libro ho mandato la mia mente e il mio cuore al vento per volare con lui e risponderti. Ho fatto l’ Amore pensiero e ragione per ballare con voi sulla pista del bianco, perchè soltando gioia e giochi ha l’ Amore per lui che la regala ma anche per colui a cui è regalato.

Nascerai una seconda volta quando la tua anima e il tuo corpo saranno amati.

Il paradiso è sempre dietro la porta di coloro che ti amano e di coloro che ami. La chiave è la fiducia e la consapevolezza che puoi esprimere.

Esercitati per diventare un capace manager della tua mente e del tuo corpo. Circondati delle forze della saggezza, dell’ amore, del coraggio, delle infinite possibilità, della volontà, della gioia.

Il vero e l’ autentico nelle tue parole emerge dalla tua silenziosa innocenza.

Ogni sforzo è un desiderio, una Possibilità.

Se vuoi essere completo, devi essere in grado di ballare nudo al sole e l’Esistenza ti dà l’opportunità.

C’è un punto benedetto: la tua esistenza con consapevolezza e sentimento. Un punto celeste. Quando lo trovi e lo manifesti, catturerai il suo messaggio innocente e infinito. Ti organizzerà, ti ispirerà, ti pianificherà in modo divino, ti libererà e ti condurrà a un’evoluzione e al completamento senza fine. Prima che tu lo sappia, lo contieni. Quando lo sai, allora lo esprimi e basta!

Sei tu il Cancello di Salto

Il Cancello di Trascendimento

Η Ωραία Πύλη

La porta verso l’Altare

Sei tu la Luce!